Agli insetti piacciono i libri e le opere d’arte – Oristano 31 maggio 2019

Il degrado del legno, della carta e dei tessuti, soprattutto da insetti, occupa una posizione preminente tra le problematiche riguardanti la conservazione dei manufatti, specie se antichi e di pregio. I beni culturali spesso hanno come supporto materiali di natura organica, sotto varie forme: strutture (tetti, soffitti, mobili; accessori; cornici, rosoni, decori), supporti ed opere d’arte (pannelli, statue, dipinti).
L’insediamento e lo sviluppo di agenti biotici può essere influenzato anche da vari fattori ambientali, strutturali, che ne favoriscono lo sviluppo e la diffusione con conseguenti gravi e, spesso, irrimediabili danni.
La soluzione di questi problemi coinvolge competenze che riguardano solo in parte le conoscenze scientifiche di natura biologica o entomologica. Il più delle volte richiedono ampie esperienze interdisciplinari che attengono alla progettazione, costruzione, il restauro e la conservazione degli edifici e dei materiali.

Locandina dell’evento